Chi siamo

L'Associazione Culturale Metastudio'89 opera nel campo dello spettacolo con particolare riferimento al teatro.
I suoi fondatori, l'attrice Rosa Fontanella e il regista Fortunato Calvino, si sono formati alla scuola del teatro sperimentale negli anni '80 e, dopo aver lavorato a lungo in compagnie nazionali e napoletane, hanno dato vita all'Associazione Culturale Metastudio'89 che ha lo scopo di proporre, in un panorama teatrale sempre più appiattito da logiche di mercato, testi e autori di respiro europeo.

Metastudio'89 ha partecipato al Festival delle Ville Vesuviane con Gocce su pietre roventi di Rainer Werner Fassbinder; al Dionysia Festival con La Statua di Fortunato Calvino; al Letizia Festival con Anna Cappelli di Annibale Ruccello; alla rassegna Benevento Città Spettacolo con Geltrude di Fortunato Calvino; al Festival di Todi con Cravattari di Fortunato Calvino; alla rassegna Maggio dei Monumenti 1999 con Caracciolo - dramma in commedia di Maricla Boggio da un'idea di Antonio Ghirelli.

In collaborazione con il Goethe-Institut ha dato vita all'Osservatorio sul Teatro Europeo, rassegna annuale di teatro europeo contemporaneo dedicata ogni volta a un paese diverso.

Con l'Associazione Libera e con lo Sportello Antiusura della Provincia di Napoli conduce da tempo una campagna di educazione alla legalità grazie alla messinscena di testi teatrali attinenti a problematiche di rilievo sociale.
Con il Comune di Napoli e con la ASL/NA1, DSM, ha realizzato un progetto volto al reinserimento dei portatori di handicap psichici.
L'Associazione Metastudio '89 è uno degli Enti di Rilievo Culturale riconosciuti dalla Regione Campania.

©2003-2004 Metastudio'89 • tutti i diritti riservati • info@metastudio89.it concept and web design: irene liquidato